Non tutti sanno che il 13 novembre, un detrito spaziale di provenienza umana dovrebbe atterrare o meglio, affondare nell’oceano indiano. Italia saranno le 7,20 circa quando il detrito si scontrerà con l’atmosfera terrestre.
Si tratta di un oggetto di piccole dimensioni, potrebbe disintegrarsi quasi completamente ma se così non fosse i frammenti dovrebbero concentrarsi soprattutto sull’Oceano.
Il frammento, si chiama, WT1190F, e dovrebbe essere un pezzo di un razzo. È stato scoperto nel 2013 resta sotto l’acuta asserzione dell’ESA fino al momento di arrivo sulla terra.

Smartwatch free

LEAVE A REPLY