E’ successo tutto molto velocemente per Erica, 36 anni, che voleva solo il meglio per i suoi figli e sognava per loro un futuro roseo, un buon lavoro e ottimi studi.
Erica aveva casualmente conosciuto suo marito Carlos in una discoteca nel 2006. Dal loro amore era sbocciata già una vita che si era spenta però prematuramente a seguito di un aborto spontaneo.
Erica e Carlos si sono fatti forza a vicenda, soprattutto Carlos è stato molto vicino alla sua compagna che era rimasta devastata dall’evento e insieme hanno seguito le indicazioni dei dottori e proseguito per una gravidanza assistita. La giovane mamma in attesa si sentiva bene ed era stata felice anche se sorpresa di sapere che aspettavano ben 4 gemelli.
Il dottore consiglia ad Erica di non affaticarsi e Carlos fa di tutto affinché sia così, prendendosi carico di molte faccende oltre al suo lavoro per lasciare Erica più tranquilla possibile.
Durante il travaglio donna è assistita in modo impeccabile ma a seguito del parto dei 4 gemelli, le perdite di sangue sono cospicue, subentra un’emorragia che la porterà allo shock ipovolemico e alla morte in un’ora.
Carlos ricorda che prima di entrare in sala operatoria dovevano ancora decidere i nomi e con l’aiuto dei genitori ne avevano scelti tre: Tracy e Paisley per 2 femminucce e Carlos Jr. per l’unico maschietto. Anche l’ostetrica li rassicura dicendo che avrebbero avuto tutto il tempo per sceglierlo dopo e…invece questo tempo non c’è più stato.
Carlos ha deciso di chiamare l’altra gemella come la mamma: Erica.
Il parto con con taglio cesareo per i 4 gemelli sembrava essere andato bene e all’uscita dalla sala operatorio Erica aveva stretto anche la mano al marito ma poi dopo poco è suonato un allarme che ha fatto correre i medici nella stanza della neomamma che non è neppure riuscita a tenere in braccio i suoi piccoli.
Purtroppo la donna non ce l’ha fatta.

Smartwatch free
Loading...

LEAVE A REPLY