Una notizia insolita e purtroppo tragica, quella che arriva da Zlatoust, città russa della regione Oblast di Chelyabinsk. Un neonato, di appena un mese di vita, è morto soffocato mentre dormiva nella sua culla. A causare il suo decesso, il fatto che il gatto di casa si fosse accoccolato vicino al suo viso: il bimbo non è riuscito a respirare ed è morto. Come riporta il Sun, la madre ha provato a portare il figlio all’ospedale, ma non c’è stato nulla da fare.

Smartwatch free
Loading...

LEAVE A REPLY