A quanto pare nel 2018 ci sarà un vero e proprio spettacolo pirotecnico nello spazio, considerato il fatto che una delle stelle più luminose della nostra galassia si scontrerà con un’altra stella dalle dimensioni della città di Washington. Tutti con gli occhi al cielo nella primavera del 2018: gli astrofisici stanno già organizzando eventi con osservazioni al telescopio nelle più vaste aree di campagna: un modo come un altro per catturare l’evento e non perdersi nemmeno una scintilla.

Smartwatch free

La stella “zombie” che si scontrerà con quella luminosa sarebbe il fantasma di una stella esplosa come supernova. Dista circa 5000 anni luce dalla Terra, caratterizzata da materia iperdensa e magnetizzata. Il suo diametro è di circa 20 km e la sua massa è superiore di ben due volte a quella del Sole. È stata scoperta nel 2009 grazie ad uno strumento a raggi gamma LAT da parte del telescopio spaziale Fermi della NASA, alla cui missione partecipa anche l’Agenzia Spaziale Italiana, l’Istituto nazionale di astrofisica e l’Istituto nazionale di fisica nucleare.

A seguito di ben quattro anni di studi, gli esperti dell’Università di Manchester hanno scoperto che questa misteriosa stella non è sola, ma viaggia in compagnia. La seconda stella in questione supera di 15 volte la massa del Sole e nella primavera del 2018 raggiungerà il punto massimo di avvicinamento. Non ci resta che aspettare per vedere questo avvincente spettacolo stellare con i nostri occhi.

LEAVE A REPLY